Come installare Wordpress

Pubblicato il 11 Gennaio 2015 da     Classe: 3

Wordpress è il CMS più utilizzato nel web, forte della sua semplicità di utilizzo e della presenza di tutte le funzionalità che ci si aspetta da un sito web moderno: gestione utenti, articoli, immagini e gallerie di immagini, e commenti. In particolare è apprezzato dai blogger, ma può benissimo essere efficace anche per chi di voi ha una piccola attività, sul web o meno.

Prerequisiti e preparazione all'installazione

Installare wordpress su uno spazio web è estremamente semplice e richiede conoscenze informatiche minime e alcune informazioni che generalmente ci vengono fornite da chi ci fornisce lo spazio web.
Nello specifico i dati che ci serve sapere sono:

  • Nome del database
  • Nome utente per il database
  • Password dell'utente del database
  • Indirizzo del server del database
E' probabile che l'hosting provider a cui ci appoggiamo ci abbia mandato una mail con questi dati, quindi segniamoceli e teniamoli a portata di mano.

Poi ci serve un metodo per copiare i file dal nostro computer al server web. Nella stragrande maggioranza dei casi ciò si può fare via FTP, a tal proposito potete far riferimento alla guida su come trasferire file via FTP.

Se abbiamo tutti i dati e un metodo per trasferire i file, possiamo correre a scaricare Wordpress! Per nostra gioia e fortuna è disponibile una versione di wordpress già tradotta in italiano, quindi:

  • andiamo all'indirizzo http://it.wordpress.org/, clicchiamo sul link "Download Wordpress" e scarichiamo il pacchetto.
  • scompattiamo il pacchetto appena scaricato in una cartella del nostro PC
  • tramite FTP carichiamo tutti i file del pacchetto nella directory principale dello spazio web

Installazione web:

  1. Apriamo il browser e andiamo all'indirizzo principale del nostro sito, che sarà qualcosa del tipo www.miosito.it. Ci si presenterà una pagina come questa:
    Requisiti installazione WP
    è un riepilogo di ciò che ci serve per l'installazione, ma se avete letto tutto, siete già preparati!
    Clicchiamo il pulsante Iniziamo

  2. Ci si presenterà la pagina di configurazione del database.
    Inseriamo tutte le informazioni richieste, che ci siamo segnati in precedenza. Lasciate pure così com'è il campo Prefisso tabella, a meno che non abbiate già installato un altro sito Wordpress appoggiandolo allo stesso database.
    Configurazione database
    Una volta inseriti i dati premiamo il pulsante Invia

  3. Se non abbiamo fatto errori comparirà un messaggio di conferma:
    Conferma configurazione database
    Premiamo Esegui e installa

  4. Se non ci sono errori comparirà una rassicurante pagina di benvenuto, garantendoci che per l'installazione ci vorranno solo 5 minuti, in realtà a questo punto ne servono molti meno!
    Inseriamo i pochi campi richiesti, facendo ben attenzione a segnarci e non dimenticarci i dati che scegliamo per Nome utente e Password Configurazione utente amministratore
    Clicchiamo Installa Wordpress

  5. Se tutto va a buon fine comparirà un messaggio che conferma la riuscita installazione
    Conferma successo installazione
    Andiamo a verificare premendo Login

  6. Ci si presenterà una semplice finestrella in cui dovremo inserire il Nome utente e la Password che abbiamo scelto poco prima
    Finestra login WP
    Un click su Login e...

  7. Ed eccoci alla schermata di amministrazione del nostro sito, da cui possiamo gestire e inserire i contenuti
    Dashboard amministrazione WP
    In alto a sinistra c'è una voce di menu col titolo del nostro sito, spostiamoci sopra il cursore e poi clicchiamo il link che compare Visualizza sito per controllare come i visitatori vedono il nostro sito.

  8. Questo è ciò che dovrebbe comparire, o qualcosa di molto simile:
    Home page default WP
    Se anche qui è tutto a posto, l'installazione è andata perfettamente a buon fine e abbiamo finalmente il nostro sito pronto all'uso.

Nei prossimi articoli vedremo come creare nuovi contenuti o cambiare il tema del nostro sito

Se incontrate qualche difficoltà nell'installazione o qualcosa non è chiaro, scriveteci pure nei commenti e cercheremo di aiutarvi.
Buon blogging!

Potrebbe interessarti anche:

Categoria: 
Tags: 
Valuta la difficoltà di questo articolo
Banale116Facile21Impegnativo24Troppo difficile40