Competenze richieste per installare Drupal

Pubblicato il 26 Settembre 2016 da     Classe: 3

Molti servizi di web hosting offrono procedure automatiche per installare, con pochi click, diversi framework fra cui Drupal.
Ma in alcuni casi è necessario installare Drupal “a mano” sul proprio web server a partire dai file scaricabili da drupal.org.

Per installare Drupal sul proprio web server sono richieste alcune conoscenze tecniche minime, che si possono acquisire con un po’ di studio anche senza essere esperti del settore.

Gestione di uno spazio su un web server

Il modo più facile ed economico per mettere online il tuo sito è affidarsi a un servizio di hosting a cui noleggiare uno spazio su server.
Dopo aver scelto e attivato il servizio di hosting occorre prendere familiarità con gli strumenti che esso offre, in particolare quelli necessari alle operazioni di installazione e configurazione di Drupal: la gestione dei file e delle cartelle sul server, la creazione di un database e talvolta la gestione dei DNS.
Se sei a digiuno di questi argomenti, con un po’ di impegno e qualche guida è possible trovare servizi di hosting economici e facilmente utilizzabili.

Quando acquisti un servizio di web hosting assicurati che sia compatibile con Drupal! Di solito basta inviare un’email al supporto tecnico del servizio che avete scelto e chiederglielo.
Puoi trovare i requisiti minimi richiesti da Drupal sul sito ufficiale: drupal.org/requirements

Creazione database

Se hai uno spazio su server pronto ad ospitare il tuo sito, assicurati di avere il controllo sui database. Per installare Drupal dovrai creare un database, oppure usarne uno già esistente, e conoscere i seguenti quattro dati che ti verranno chiesti durante l’installazione:

  • il nome del database
  • nome utente assegnato al database
  • password
  • il nome del server in cui risiede (di solito “localhost”)

Caricare e scaricare files con FTP

In alternativa alla gestione dei files tramite il servizio di hosting, per installare Drupal potresti dover gestire l’upload e il download dei files via FTP.
Il metodo migliore per farlo è usare un programma gratuito, come Filezilla.
Per approfondire leggi la guida su come cariare files via FTP con Filezilla.

Potrebbe interessarti anche:

Categoria: 
Valuta la difficoltà di questo articolo
Banale12Facile9Impegnativo10Troppo difficile17